Conto vendita Roma

  • Krimo’s offre servizi di conto vendita a Roma. Si tratta di una pratica molto diffusa: il produttore cede la propria merce con esclusiva di zona a un commerciante. Il commissionario-affiliato è un intermediario di vendita tra il produttore e il cliente finale. Il servizio può essere richiesto da qualsiasi artista o creativo che realizza prodotti propri ma non ha un locale in cui esporli e metterli in vendita.

    Krimo’s offre i suoi spazi per l’esposizione, la cui visibilità e posizionamento all’interno del negozio è a discrezione del titolare, che si rende disponibile a vendere per conto del produttore la sua merce. Il servizio è in continuità con la filosofia che anima l’attività, basata sull’accoglienza e sull’originalità, come espressione della creatività di ciascuno in qualunque forma, sia essa la moda o un'altra forma d’arte.


    In un rapporto di conto vendita devono essere rispettati alcuni requisiti previsti dall’accordo tra produttore e commerciante. Il promotore della rete è definito affiliante, mentre il distributore locale è l’affiliato. L’obiettivo della formula è vendere i prodotti e diffondere l’insegna dell’affiliante; le merci sono fornite in conto vendita dall’affiliante e lo stock di merci è di sua proprietà. L’immagine di marca e l’insegna, rappresentati dal punto vendita, sono elementi essenziali, la formazione iniziale e l’assistenza continua sono fornite dall’affiliante, le procedure operative sono dettate dall’affiliante, la pubblicità nazionale è a carico dell’affiliante, la remunerazione del negoziante locale è calcolata sui ricavi realizzati.


    Il successo del conto vendita a Roma è ormai consolidato ed è dovuto al fatto che il produttore cede la propria merce con esclusiva di zona al commerciante. La differenza rispetto al franchising è che il commissionario-affiliato non acquista né gestisce lo stock, che rimane di proprietà del committente-affiliante. Questa formula commerciale è utilizzata solo nella distribuzione di prodotti.